Futuro interconnesso di Città Metropolitana e Quartu

Hisilicon K3Obiettivo: analizzare e valutare il futuro di Quartu, con un occhio di riguardo allo sviluppo della nuova città metropolitana. Perché sono questioni collegate.

Lo sviluppo economico, la mobilità, il turismo, la coesione sociale, per essere concreti Poetto, metropolitana leggera, Vle Marconi sono questioni legate anche alla nuova governance metropolitana.

Poi (ma temporalmente sincrone) le questioni più specifiche di Quartu: dall’attuazione del piano urbanistico comunale e intercomunale ai necessari passi dell’adeguamento al PPR (Piano Paesaggistico Regionale), ai 28 piani di risanamento urbanistico, al PAI (Piano Assetto Idrogeologico) a quello della sicurezza, ancora clamorosamente assenti.

Diversi contributi, sotto il coordinamento di Mauro Tuzzolino esperto di sviluppo locale, si sono susseguiti nella sede di Delunas Sindaco a Quartu (quasi tutti ingegneri) con una ricca introduzione ai temi di Carlo Crespellani Porcella, esperto di progetti innovativi, che ha narrato i temi chiave della nuova città metropolitana e di Quartu: dalla governance alla mobilità, dal paesaggio all’energia e alle politiche per la sostenibilità ed efficienza energetica, dall’innovazione per la ripartenza dell’amministrazione e dell’ufficio del piano alla progettazione e gestione con strumenti avanzati (GIS BIM), ad una politica con metodi partecipativi. Vedi presentazione:  Quartu Riparte 27 Maggio v2 publish

Hisilicon K3 Continua a leggere Futuro interconnesso di Città Metropolitana e Quartu

Annunci

Sviluppo Territoriale e Area Metropolitana: e Quartu?

I temi relativi allo sviluppo di Quartu e dell’area metropolitana non possono essere nè banalizzati nè affrontati superficialmente. E’ per questo che si inizia con un incontro che permetterà una prima messa a fuoco delle questioni chiave.

Mercoledi 27 – Ore 18,15 Continua a leggere Sviluppo Territoriale e Area Metropolitana: e Quartu?

Incidenti e Attentati

Ci piacerebbe affrontare temi più piacevoli, ma oggi dobbiamo registrare fatti gravi:

L’attentato al Comune di Quartu  di questa notte  (vedi Unione Sarda http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2015/05/21/quartu_bomba_davanti_al_comune_attentato_a_dieci_giorni_dal_voto-68-419688.html)

L’incidente mortale di un giovane trentunenne al Margine Rosso.

Entrambi i fatti devono farci riflettere sull’emergenza sui fronti democrazia e sicurezza delle strade, aspetti che necessitano di risposte profonde per chi amministrarà questo Comune.

Incidente per Elsa Olla

Oggi purtroppo la candidata a Sindaco Elsa Olla della lista QUARTU AL CENTRO ha avuto un brutto incidente ed è stata subito ricoverata al Brotzu.Fortunatamente non è in pericolo di vita, ma ha una brutta ferita alla testa e una allo sterno.
Per ora il nostro augurio di pronta guarigione da parte di tutti noi.

Presentazione Liste: l’ora di Quartu Riparte

393475715323-1430899392Dopo le presentazioni delle diverse liste a sostegno della coalizione del centrosinistra, ecco il turno di Quartu Riparte, la lista vicina al candidato sindaco Stefano Delunas. Una lista legata alla nascente associazione di riferimento e che intende operare oltre le elezioni.  (Comunicato e CV dei candidati PRESENTAZIONE LISTA QUARTU RIPARTE – Cv completi-2) Continua a leggere Presentazione Liste: l’ora di Quartu Riparte

SS554

Oggi la firma di Regione e Comuni coinvolti per la realizzazione delle sopraelevate e rotonde (al posto degli incroci a raso), dei marciapiedi e delle piste ciclabili nella SS554. Un progetto sottoscritto ai tempi dalla Giunta Soru e per Quartu dal sindaco Ruggeri e che oggi trova la definitiva ratifica finale.

Qui sotto una riflessione di Francesco Annunziata sul tema nella lettera di oggi mandata a L’Unione Sarda. Il raccordo della SS554 con la nuova strada sudorientale SS554/SP125, la trasformazione della parte finale della SS554 in strada urbana sono questioni da affrontare sia in un’ottica più ampia (dell’area metropolitana) sia come raccordo urbano.

image001 strada collegamento m rossoQuestioni da affrontare assieme ai piani di trasporto, alla mobilità basata sul trasporto pubblico (metrpoplitana leggera da Pizz’e Serra al centro di Cagliari), alle forme alternative come car sharing e car pooling.

Sulle infrastrutture viene spontaneo ripensare al tema del raccordo tra la nuova SS554 e la fine del Poetto, tenendo conto che l’attuale SP17 dovrà diventare una strada urbana e più avanti una litoranea panoramica a fini turistici.  Parliamone. Continua a leggere SS554

Quartu può ripartire, deve ripartire

Quartu S.E. è in un crinale, in un margine tra realtà di declino progressivo e opportunità di valorizzazione delle proprie risorse ambientali e territoriali.DSC_0660

La chiave per andare nella direzione giusta è la determinazione di una popolazione nel volersi riscattare da una politca fatta di ” tanto i politici sono tutti uguali”. Magari in parte è vero, ma non per questo ci si deve arrendere.

Cambiare la politica significa non cambiare solo i politici inadeguati ma avviare un processo dove i cittadini sono sempre più coinvolti e presenti nella gestione del territorio, dalle politiche di indirizzo, al monitoraggio e controllo, dal confronto costruttivo alla reale partecipazione alle scelte.

Sopprimendo qualunquismo, rassegnazione, populismo.

Meglio pentirsi di aver fatto che di non aver fatto (Pokares).

Questo è il motivo per cui mi metto a disposizione della comunità.

Carlo Crespellani Porcella.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: