Marginerosso in che senso?

LW132-MC-Escher-Castrovalva-19301-196x251Margine Rosso (wikipedia)  non è solo un quartiere a noi peraltro caro e che rappresenta uno snodo chiave tra città compatta e diffusa nell’ambito della città di Quartu e forse ancorpiù della città metropolitana cagliaritana.
Marginerosso è anche una metafora che vuole rappresentare una soglia, una frontiera o se volete un confine tra qualcosa e qualcos’altro, ma allo stesso tempo è lo spazio di scambio e trasformazione.

E’ per questo che lo vogliamo utilizzare come riferimento per affrontare le questioni non solo della città divisa tra centro e periferia, tra partiti, tra scheramenti interni, tra maggioranza e opposizione, tra sviluppo e declino.
Vogliamo affrontarla con un nuovo modo di vedere e percepire, attraverso occhiali colorati capaci di offrire un’immagine filtrata e proprio per questo più significativa. E il rosso è il colore della vita, dell’intensità, un colore che potrebbe essere anche politico nel senso di attenzione alle classi deboli. Ma è anche il colore dell’attenzione.

A noi piace usarla in questa particolare accezione, quella appunto di crinale di attenzione, ovvero quella che ci segnala l’importanza di esser presenti per trasformare i problemi in opportunità, di partecipazione profonda di tutti senza esclusi,  per sapersi tenere in equilibrio e magari spostandosi dalla parte del crinale in caduta libera verso  quella di crescita e sviluppo.

Due i riferimenti culturali ci sostengono, uno visivo dell’immagine di Mauritius Escher artista straordinario che in questa litografia Castrovalva del 1930 enfatizza un crinale dato dalla scarpata e della strada che passa in mezzo. L’altro dell’amico  Silvano Tagliagambe (blog) (pagina wikipedia) che per tanti anni ha approfondito come epistemologo il tema del confine come anche quello dello spazio intermedio, declinandolo nel pensiero scientifico, nell’architettura e urbanistica, nel rapporto tra mente e cervello, tra spirito e fisicità, tra visibile e invisibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: