Consiglio chiarificatore

Ieri in una lunga seduta il Consiglio ha espresso la sua capacità di autogol.

Partiti bene con un intervento costruttivo della consigliera Murgioni si è poi, dopo la presentazione del programma, iniziata la guerriglia che ha chiarito le posizioni critiche degli uni ( gran parte dei consiglieri PD) nei confronti dell’altro (Sindaco) e poi viceversa.
La cittadinanza, in particolare i cittadini che han sostenuto e votato per il centrosinistra quindi il sindaco, hanno costatato un quadretto in cui papà e mamma bisticciano e si fan scudo con i figli (i cittadini e il governo della città).
L’ex sindaco Contini tra le tante, ricordando le elezioni, ha affermato che “abbiamo perso tutti” e ancora si continua a perdere attraverso autogol della maggioranza che è riuscita attraverso una parte cospicua dei consiglieri del PD, astenendosi nella votazione di sostegno al programma del sindaco ad avere un esito di equilibrio instabile: 8 favorevoli, 8 contrari 8 astenuti. Ora la certezza di stallo esiste e ogni giorno che passa senza che nessuno si muova dalle proprie posizioni dimostra disinteresse per la città.

Le questioni di mancanza di dialogo tra PD e sindaco sono emerse ed esplicitate, diffcile capire dove stia la verità e le eventuali incomprensioni. Certo è che questo non può e non deve fermare il treno che parte e ieri ci si aspettava un sostegno per il programma elaborato e scritto da una comunità estesa. Ieri era ieri, oggi si può e si deve ripartire bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...