SS554

Oggi la firma di Regione e Comuni coinvolti per la realizzazione delle sopraelevate e rotonde (al posto degli incroci a raso), dei marciapiedi e delle piste ciclabili nella SS554. Un progetto sottoscritto ai tempi dalla Giunta Soru e per Quartu dal sindaco Ruggeri e che oggi trova la definitiva ratifica finale.

Qui sotto una riflessione di Francesco Annunziata sul tema nella lettera di oggi mandata a L’Unione Sarda. Il raccordo della SS554 con la nuova strada sudorientale SS554/SP125, la trasformazione della parte finale della SS554 in strada urbana sono questioni da affrontare sia in un’ottica più ampia (dell’area metropolitana) sia come raccordo urbano.

image001 strada collegamento m rossoQuestioni da affrontare assieme ai piani di trasporto, alla mobilità basata sul trasporto pubblico (metrpoplitana leggera da Pizz’e Serra al centro di Cagliari), alle forme alternative come car sharing e car pooling.

Sulle infrastrutture viene spontaneo ripensare al tema del raccordo tra la nuova SS554 e la fine del Poetto, tenendo conto che l’attuale SP17 dovrà diventare una strada urbana e più avanti una litoranea panoramica a fini turistici.  Parliamone.

F.Annunziata
Sent: Friday, May 15, 2015 10:48 AM
Subject: S.S. n° 554 – comune di Quartu S.E.
L’attuale S.S. n° 554 è interessata da interventi tesi al miglioramento delle condizioni di sicurezza, mediante la riduzione delle intersezioni a raso e la trasformazione di alcune di esse in rotatorie. Al momento è escluso l’adeguamento della sezione stradale, che pure sarebbe necessario.
A mio avviso si rende necessario l’affiancamento alla strada, in una logica di politica dei trasporti per l’area urbana di Cagliari, di una metropolitana leggera da “Margine Rosso” a Monserrato e da qui all’aeroporto di Elmas. La situazione di congestione viaria ne verrebbe alleviata dall’esistenza di un offerta di trasporto collettivo alternativa e nello stesso corridoio della S.S. n° 554.
Per quanto riguarda la strada in comune di Quartu sono previste rotatorie e la trasformazione della strada stessa perchè assuma le funzioni di strada urbana (strada interquartieri), sistemando tutti quegli arredi rivolti al soddisfacimento dei flussi pedonali e ciclabili, delle linee di trasporto collettivo e delle esigenze legate alla sosta ed al parcheggio; tra l’altro sono previsti gli impianti di illuminazione assolutamente necessari.
Non si può non essere d’accordo; e tuttavia ho una perplessità.
Tra gli interventi prrogettati per l’adeguamento della S.S. n° 554 è la trasformazione dello svincolo “a trombetta” di Quartucciu in uno svincolo che dia una connessione diretta tra la S.S. n° 554 e la S.S. n° 125 (indicato come lotto L6).
Proprio per garantire la nuova funzione di asse urbano del tratto precedentemente indicato è necessario scaricarlo di una parte dei flussi veicolari che provengono dalla litoranea “Quartu S.E. – Villasimius” e dalla S.S. n° 125. Indubbiamente la trasformazione dello svincolo di Quartucciu è l’intervento di gran lunga più costoso di quello di prossima attuazione e tuttavia corrisponde ad una visione strategica dell’organizzazione della rete viaria dell’area urbana di Cagliari che ne avrebbe consigliato il contestuale finanziamento.
Nel momento ove si decide di assegnare realisticamente una nuova funzione ad una strada esistente perchè non creare le premesse perchè questa funzione sia garantita e non compromessa da quel tipo di traffico, che oggi la percorre, e che certamente non è stato pensato come fruitore del nuovo asse urbano ?
Ancora, quando si parla di adeguamento delle funzioni delle strade esisteenti mi chiedo perchè non considerare il tratto della “Quartu-Villasimius” da Quartu fino a Terra Mala come strada urbana, finalmente a vantaggio delle residenze primarie che gravitano quotidianamente su questa strada.
E’ certamente necessario che la nuova S.S. n° 125 e la nuova S.S. n° 554 siano una reale alternativa !
Sono consapevole di essere stato lungo, ma città metropolitana, a mio avviso, comporta sempre una visione strategica d’area, che ancora non vedo !
Cordiali saluti
F. Annunziata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...